Skip to main content

I pesci della Laguna di Venezia

Avventurati nella nuova sala ambientata nella Laguna di Venezia, dove scoprirai l’incredibile biodiversità di questo straordinario ecosistema (in collaborazione con l’Istituto di Scienze Marine del CNR di Venezia).

La Laguna di Venezia

La Laguna di Venezia è la più grande laguna del bacino Mediterraneo. Uno specchio costiero d’acqua salmastra formatasi circa 6 mila anni fa grazie all'azione combinata del trasporto solido fluviale, delle correnti costiere e del moto ondoso. Per l’unicità e singolarità dei suoi valori “Venezia e la sua Laguna“ è stata iscritta nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Laguna

L’ambiente lagunare

La laguna è modellata dall'azione del mare, attraverso la forza del moto ondoso e le correnti di marea. L’acqua, entrando dalle bocche di porto con i cicli di marea, attraversa una rete di canali che si ramificano fino a raggiungere le aree più interne della laguna. La marea definisce non solo la forma, ma anche gli ambienti e i popolamenti della laguna.

Ambiente Urbano2

L’ambiente urbano

Camminando lungo le rive dei canali veneziani, è possibile osservare una grande varietà e quantità di organismi che popolano le sponde, i pontili ed i pali di ormeggio.